Immagini fisse

1Imposta Picture Control ( Imposta Picture Control )
2Bilanciamento del bianco ( Bilanciamento del bianco )
3Qualità dell'immagine ( Qualità dell'immagine )
4Dimensione dell'immagine ( Dimensione dell'immagine )
5Modalità flash ( modalità flash )
6Misurazione ( Misurazione )
7Connessione Wi-Fi ( Connessione Wi-Fi )
8D-Lighting attivo (D- Lighting attivo)
9Modalità di rilascio ( Modalità di rilascio )
10Riduzione vibrazioni ( Riduzione vibrazioni )
11Modalità area AF ( Modalità area AF)
12Modalità di messa a fuoco ( modalità di messa a fuoco)

Imposta Controllo immagine

Scegli le opzioni di elaborazione delle immagini ("Controllo immagine") per le nuove foto in base alla scena o al tuo intento creativo.

OpzioneDescrizione
n[ Automatico ]
  • La fotocamera regola automaticamente tinte e toni in base al Picture Control [ Standard ].
  • Le carnagioni dei soggetti dei ritratti appariranno più tenui rispetto alle immagini scattate con il Picture Control [ Standard ].
  • Negli scatti in esterni, elementi come il fogliame e il cielo appariranno più vividi rispetto alle immagini scattate con il Picture Control [ Standard ].
Q[ Standard ]Elaborazione standard per risultati equilibrati. Consigliato per la maggior parte delle situazioni.
R[ Neutro ]Elaborazione minima per risultati naturali. Scegli per le fotografie che verranno successivamente elaborate o ritoccate.
S[ Vivace ]Le immagini sono migliorate per un vivido effetto di stampa fotografica. Scegli per fotografie che enfatizzano i colori primari.
T[ Monocromatico ]Scatta fotografie monocromatiche.
o[ Ritratto ]Carnagioni lisce per ritratti dall'aspetto naturale.
p[ Paesaggio ]Scatta paesaggi e paesaggi urbani vivaci.
q[ Piatto ]I dettagli vengono preservati su un'ampia gamma di toni, dalle luci alle ombre. Scegli per fotografie che verranno successivamente ampiamente elaborate o ritoccate.
k 01k 20[ Controllo immagine creativo ]
(Controllo immagine creativo)
  • I Picture Control creativi offrono combinazioni uniche di tonalità, tono, saturazione e altre impostazioni ottimizzate per effetti particolari.
  • Scegli il tipo tra [ Sogno ], [ Mattino ], [ Pop ], [ Domenica ], [ Cupo ], [ Drammatico ], [ Silenzio ], [ Sbiancato ], [ Malinconico ], [ Puro ], [ Denim ], [ Giocattolo ], [ Seppia ], [ Blu ], [ Rosso ], [ Rosa ], [ Carbone ], [ Grafite ], [ Binario ] o [ Carbonio ].
  • Per visualizzare le impostazioni di Picture Control, evidenziare un Picture Control e premere 3 . Eventuali modifiche alle opzioni di regolazione fine possono essere visualizzate in anteprima sul display ( Modifica dei controlli immagine ).
  • L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Modifica dei controlli immagine

Evidenziando [ Imposta Picture Control ] nel menu i e premendo J viene visualizzato un elenco di Picture Control. Evidenziare un Picture Control e premere 3 per visualizzare in anteprima l'effetto sul display.

  • Premere 1 o 3 per evidenziare le impostazioni. Premere 4 o 2 per scegliere un valore con incrementi di 1 oppure ruotare la ghiera secondaria per scegliere un valore con incrementi di 0,25.
  • Le opzioni disponibili variano a seconda del Picture Control selezionato.
  • Per abbandonare qualsiasi modifica e ricominciare dalle impostazioni predefinite, premere il pulsante O
  • Premi J per salvare le modifiche e tornare al menu i .
  • I Picture Control che sono stati modificati rispetto alle impostazioni predefinite sono indicati da un asterisco (" U ").

L'indicatore j

L'indicatore j sotto la visualizzazione del valore nel menu di impostazione di Picture Control indica il valore precedente per l'impostazione.

[ A ] (automatico)

  • La selezione dell'opzione A (auto) disponibile per alcune impostazioni consente alla fotocamera di regolare l'impostazione automaticamente.
  • I risultati variano in base all'esposizione e alla posizione del soggetto nell'inquadratura.

Il controllo immagine “ n Auto”.

Le impostazioni possono essere regolate nell'intervallo da [ A−2 ] a [ A+2 ].

Impostazioni di controllo immagine

OpzioneDescrizione
[ Livello effetto ]Disattiva l'audio o aumenta l'effetto di Creative Picture Control.
[ Rapido nitido ]Regola rapidamente i livelli per bilanciare [ Nitidezza ], [ Nitidezza gamma media ] e [ Nitidezza ]. Questi parametri possono anche essere regolati individualmente.
[ Affilatura ]Controlla la nitidezza di dettagli e contorni.
[ Nitidezza di gamma media ]Regolare la nitidezza di motivi e linee nell'intervallo tra [ Nitidezza ] e [ Nitidezza ].
[ Chiarezza ]Regola la nitidezza generale e la nitidezza dei contorni più spessi senza influire sulla luminosità o sulla gamma dinamica.
[ Contrasto ]Regola il contrasto.
[ Luminosità ]Aumenta o riduci la luminosità senza perdere i dettagli nelle luci o nelle ombre.
[ Saturazione ]Controlla la vividezza dei colori.
[ tonalità ]Regola la tonalità.
[ Effetti filtro ]Simula l'effetto dei filtri colore sulle immagini monocromatiche.
[ Tonificante ]Scegli la tinta utilizzata nelle immagini monocromatiche. Premendo 3 quando è selezionata un'opzione diversa da [ B&N ] (bianco e nero) vengono visualizzate le opzioni di saturazione.
[ Tonalità ] (controllo immagine creativo)Scegli la tonalità di colore utilizzata per i controlli immagine creativi.

[ Effetti filtro ]

Scegli tra i seguenti [ Effetti filtro ]:

OpzioneDescrizione
[ Y ] (giallo)*Queste opzioni migliorano il contrasto e possono essere utilizzate per attenuare la luminosità del cielo nelle fotografie di paesaggi. L'arancione [ O ] produce più contrasto del giallo [ Y ], il rosso [ R ] più contrasto dell'arancione.
[ O ] (arancione)*
[ R ] (rosso)*
[ G ] (verde)*Il verde ammorbidisce i toni della pelle. Utilizzare per ritratti e simili.
  1. Il termine tra parentesi è il nome del filtro colore di terze parti corrispondente per la fotografia in bianco e nero.

bilanciamento del bianco

Regola il bilanciamento del bianco. Per ulteriori informazioni, vedere “ Bilanciamento del bianco ” in “ Impostazioni di base ” ( Bilanciamento del bianco ).

Opzione
4 [ Automatico ]
i [ Mantieni il bianco (riduci i colori caldi) ]
j [ Mantieni l'atmosfera generale ]
k [ Mantieni colori di illuminazione caldi ]
D [ Luce naturale automatica ]
H [ Luce solare diretta ]
G [ Nuvoloso ]
M [ Ombra ]
J [ Incandescente ]
I [ Fluorescente ]
[ Fluorescente bianco freddo ]
[ Fluorescente bianco diurno ]
[ Fluorescenza diurna ]
5 [ Flash ]
K [ Scegli la temperatura del colore ]
L [ Manuale preimpostato ]
  • Premendo 3 quando è evidenziato 4 [ Auto ] o I [ Fluorescente ] vengono visualizzate le opzioni secondarie per l'elemento evidenziato.
  • L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Regolazione fine del bilanciamento del bianco

Premendo J quando [ Bilanciamento bianco ] è evidenziato nel menu i viene visualizzato un elenco di opzioni di bilanciamento del bianco. Se è evidenziata un'opzione diversa da K [ Scegli temperatura colore ], è possibile visualizzare le opzioni di regolazione fine premendo 3 . Eventuali modifiche alle opzioni di regolazione fine possono essere visualizzate in anteprima sul display.

GAumenta il verde
BAumenta il blu
UNAumenta l'ambra
mAumenta il magenta
  • Toccare le frecce sul display o utilizzare il multi-selettore per regolare con precisione il bilanciamento del bianco.
  • Premi J per salvare le modifiche e tornare al menu i .
  • Se il bilanciamento del bianco è stato regolato con precisione, nell'icona del bilanciamento del bianco verrà visualizzato un asterisco (" U ").

Scelta di una temperatura di colore

Premendo J quando [ Bilanciamento bianco ] è evidenziato nel menu i viene visualizzato un elenco di opzioni di bilanciamento del bianco. Quando è evidenziato K [ Scegli temperatura colore ], è possibile visualizzare le opzioni della temperatura colore premendo 3 .

Valore per l' asse Amber– Blue
Valore per l'asse G reen– M agenta
  • Premere 4 o 2 per evidenziare le cifre sull'asse A–B (ambra–blu). Puoi anche evidenziare l'asse G–M (verde–magenta).
  • Premere 1 o 3 per modificare l'elemento selezionato.
  • Premi J per salvare le modifiche e tornare al menu i .
  • Se viene selezionato un valore diverso da 0 per l'asse verde (G)–magenta (M), nell'icona del bilanciamento del bianco apparirà un asterisco (“ U ”).

Selezione della temperatura di colore

  • Non utilizzare la selezione della temperatura del colore con sorgenti luminose fluorescenti; utilizzare invece l'opzione I [ Fluorescente ].
  • Quando si utilizza la selezione della temperatura del colore con altre sorgenti luminose, eseguire uno scatto di prova per determinare se il valore selezionato è appropriato.

Manuale preimpostato

Le impostazioni del bilanciamento del bianco come 4 [ Auto ], J [ Incandescent ] e K [ Scegli temperatura colore ] potrebbero non produrre i risultati desiderati in condizioni di illuminazione mista o con una forte dominante di colore. In tal caso, il bilanciamento del bianco può essere impostato su un valore misurato sotto la sorgente di luce utilizzata nella fotografia finale. La fotocamera può memorizzare fino a sei valori per il bilanciamento del bianco manuale preimpostato.

  1. Selezionate [ Bilanciamento bianco ] nel menu i , quindi evidenziate L [ Manuale preimpostato ] e premete 3 .
  2. Seleziona una preimpostazione.
    • Selezionare dalle preimpostazioni da [ d-1 ] a [ d-6 ].
    • Premi J per salvare le modifiche e tornare ai menu i .
  3. Evidenzia [ Bilanciamento bianco ] nel menu i e tieni premuto il pulsante J per avviare la modalità di misurazione diretta.
    • Un indicatore L lampeggerà sul display di ripresa.
    • Il target del bilanciamento del bianco ( r ) appare al centro dell'inquadratura.
  4. Posizionare il target del bilanciamento del bianco ( r ) su un oggetto bianco o grigio e misurare un valore per il bilanciamento del bianco manuale preimpostato.
    • Posizionare il target ( r ) utilizzando il multi-selettore.
    • Per misurare il bilanciamento del bianco, premere a fondo il pulsante di scatto o premere J .
    • È inoltre possibile posizionare il target e misurare il bilanciamento del bianco toccando il display.
    • Non è possibile spostare r se è collegata un'unità flash opzionale. Inquadrare lo scatto in modo che l'oggetto di riferimento bianco o grigio si trovi al centro del display.
    • Se la fotocamera non è in grado di misurare il bilanciamento del bianco, verrà visualizzato un messaggio e la fotocamera tornerà alla modalità di misurazione diretta. Prova a misurare di nuovo il bilanciamento del bianco, ad esempio con il target ( r ) posizionato su un'area diversa del soggetto.
  5. Premere il pulsante i per uscire dalla modalità di misurazione diretta.

Il menu di bilanciamento del bianco manuale preimpostato

È possibile accedere al menu di bilanciamento del bianco manuale preimpostato selezionando [ Bilanciamento bianco ] > L [ Manuale preimpostato ] nel menu di ripresa foto. Il menu del bilanciamento del bianco manuale preimpostato offre opzioni per copiare i valori per il bilanciamento del bianco manuale preimpostato da una fotografia esistente o aggiungere commenti o proteggere i valori predefiniti di bilanciamento del bianco.

Preselezioni protette

Le preimpostazioni di bilanciamento del bianco indicate dalle icone g sono protette e non possono essere modificate.

Preset manuale: selezione di un preset

  • Al momento della spedizione, le preimpostazioni da d-1 a d-6 sono impostate su 5200 K, equivalente all'opzione di bilanciamento del bianco H [ Luce solare diretta ].
  • Le preimpostazioni del bilanciamento del bianco possono essere visualizzate selezionando [ Bilanciamento del bianco ] > L [ Manuale preimpostato ] nel menu di ripresa foto. Per richiamare un valore memorizzato, evidenziare una preselezione utilizzando il multi-selettore e premere J .

Modalità di misurazione diretta

La modalità di misurazione diretta terminerà se non vengono eseguite operazioni nel tempo selezionato per l'impostazione personalizzata c3 [ Ritardo spegnimento ] > [ Timer standby ].

Misurare il bilanciamento del bianco

Il bilanciamento del bianco manuale preimpostato non può essere misurato durante esposizioni multiple.


Qualità dell'immagine

Scegli un formato file per le fotografie.

OpzioneDescrizione
[ RAW + JPEG fine ]
  • Registra due copie di ciascuna foto: un'immagine RAW e una copia JPEG.
  • Durante la riproduzione viene visualizzata solo la copia JPEG. Le copie RAW possono essere visualizzate solo utilizzando un computer.
  • L'eliminazione delle copie JPEG sulla fotocamera elimina anche le immagini RAW.
[ RAW + JPEG normale ]
[ RAW + JPEG di base ]
[ CRUDO ]Le immagini RAW hanno la qualità più alta e la qualità diminuisce da "fine", a "normale" e "di base".
[ JPEG fine ]
[ JPEG normale ]
[ JPEG di base ]

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

CRUDO

  • I file RAW hanno l'estensione "*.nef".
  • Il processo di conversione dei file RAW in JPEG e altri formati ampiamente supportati è denominato "elaborazione RAW". Durante questo processo è possibile regolare una varietà di impostazioni, tra cui la compensazione dell'esposizione, il bilanciamento del bianco e i Picture Control.
  • L'elaborazione RAW non ha alcun effetto sui dati RAW originali, il che significa che può essere ripetuta quante volte e utilizzando tutte le diverse combinazioni di impostazioni desiderate, mantenendo la qualità dell'immagine.
  • L'elaborazione RAW può essere eseguita nella fotocamera utilizzando la voce [ Elaborazione RAW ] nel menu di ritocco o su un computer utilizzando il software NX Studio di Nikon. NX Studio è disponibile gratuitamente dal Nikon Download Center.

“RAW + JPEG”

  • La fotocamera visualizza solo le copie JPEG delle foto registrate con impostazioni di qualità dell'immagine di “ RAW + JPEG ”. Le copie RAW possono essere visualizzate solo utilizzando un computer.
  • L'eliminazione delle copie JPEG sulla fotocamera elimina anche le immagini RAW.

Dimensione dell'immagine

Scegli la dimensione in cui vengono registrate le fotografie. L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Dimensione dell'immagine rispetto al numero di pixel

Le dimensioni fisiche delle foto in pixel variano in base all'opzione selezionata per [ Scegli area immagine ] nel menu di ripresa foto.

Area dell'immagineDimensione dell'immagine
GrandemedioPiccolo
[ DX (24×16) ]5568×37124176×27842784×1856
[ 1:1 (16×16) ]3712×37122784×27841856×1856
[ 16:9 (24×14) ]5568×31284176×23442784×1560

Modalità flash

Scegli una modalità flash per unità flash opzionali. Le opzioni disponibili variano in base alla modalità di scatto.

OpzioneDisponibile in
I[ Riempimento flash ]b , P , S , A , M
J[ Riduzione occhi rossi ]b , P , S , A , M
L[ Sincronizzazione lenta ]P , A
K[ Sincronizzazione lenta + occhi rossi ]P , A
M[ Sincronizzazione sulla seconda tendina ]P , S , A , M
s[ Flash spento ]b , P , S , A , M

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Misurazione

La misurazione determina come la fotocamera imposta l'esposizione.

OpzioneDescrizione
L[ Misurazione matrice ]La fotocamera misura un'ampia area dell'inquadratura e imposta l'esposizione in base alla distribuzione dei toni, al colore, alla composizione e alla distanza per risultati simili a quelli visti ad occhio nudo.
M[ Misurazione ponderata centrale ]
  • La fotocamera assegna il peso maggiore al centro dell'inquadratura. Può essere utilizzato con soggetti che dominano la composizione, ad esempio.
  • La misurazione ponderata centrale è consigliata anche quando si utilizzano filtri con un fattore di esposizione (fattore filtro) superiore a 1×.
  • È possibile selezionare la dimensione dell'area a cui è stato assegnato il peso maggiore utilizzando l'impostazione personalizzata b2 [ Area a prevalenza centrale ].
N[ Misurazione spot ]
  • La fotocamera misura un cerchio con un diametro di 3,5 mm /0,14 pollici (equivalente a circa il 2,5% del fotogramma). Ciò garantisce che il soggetto venga esposto correttamente anche quando lo sfondo è molto più luminoso o più scuro.
  • L'area misurata è centrata sul punto AF corrente. Se la Modalità area AF ( Modalità area AF ) è impostata su [ Area AF automatica ], [ Area AF automatica (persone) ] o [ Area AF automatica (animali) ], la fotocamera misurerà invece la messa a fuoco centrale punto.
t[ Misurazione ponderata per alte luci ]La fotocamera assegna il peso maggiore alle alte luci. Utilizzare questa opzione per ridurre la perdita di dettagli nelle alte luci, ad esempio quando si fotografano artisti con luci spot sul palco.

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Connessione wifi

Abilita o disabilita il Wi-Fi.

  • Abilita il Wi-Fi per stabilire connessioni wireless a computer o tra la fotocamera e smartphone o tablet (dispositivi intelligenti) che eseguono l'app SnapBridge ( Connessione tramite Wi-Fi (modalità Wi-Fi) ).
  • La fotocamera visualizza un'icona Wi-Fi quando il Wi-Fi è abilitato.
  • Per disattivare il Wi-Fi, evidenziare [ Connessione Wi-Fi ] nel menu i e premere J ; se il Wi-Fi è attualmente abilitato, verrà visualizzato un messaggio [ Chiudi connessione Wi-Fi ]. Premere J per terminare la connessione.

D-Lighting attivo

Conserva i dettagli nelle luci e nelle ombre, creando immagini con contrasto naturale. Utilizzare per scene ad alto contrasto, ad esempio quando si fotografano paesaggi all'aperto molto illuminati attraverso una porta o una finestra o si riprendono soggetti in ombra in una giornata di sole. Il D-Lighting attivo è più efficace se utilizzato con la misurazione a matrice.

[ Spento ]
[ Y Automatico ]
OpzioneDescrizione
Y[ Automatico ]La fotocamera regola automaticamente il D-Lighting attivo in risposta alle condizioni di scatto.
Z[ Altissimo ]Scegliere la quantità di D-Lighting attivo eseguita da [ Extra alto ], [ Alto ], [ Normale ] e [ Basso ].
P[ Alto ]
Q[ Normale ]
R[ Basso ]
c[ Spento ]D-Lighting attivo spento.

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

D-Lighting attivo

  • Nelle foto scattate con D-Lighting attivo possono apparire "rumore" sotto forma di pixel luminosi distanziati casualmente, nebbia o linee.
  • In modalità M , [ Y Auto ] equivale a [ Q Normale ].
  • L'ombreggiatura irregolare può essere visibile con alcuni soggetti.
  • Questa funzione non si applica a sensibilità ISO elevate (Hi 1, Hi 2), comprese le sensibilità elevate selezionate tramite il controllo automatico della sensibilità ISO.

Modalità di rilascio

Scegliere l'operazione eseguita quando viene rilasciato l'otturatore.

OpzioneDescrizione
U[ Fotogramma singolo ]La fotocamera scatta una foto ogni volta che si preme il pulsante di scatto.
V[ L continuo ]
  • La fotocamera scatta fotografie alla velocità selezionata mentre si preme il pulsante di scatto.
  • La velocità di avanzamento dei fotogrammi può essere scelta ruotando la ghiera secondaria quando è selezionato L continuo nel menu della modalità di scatto.
  • Scegli tra velocità da 1 a 4 fps.
W[ H continua ]La fotocamera scatta foto fino a 5 fps mentre si preme il pulsante di scatto.
X[ H continuo (esteso) ]
  • La fotocamera scatta foto fino a 11 fps mentre si preme il pulsante di scatto.
  • Le unità flash opzionali non si attivano.
  • La riduzione dello sfarfallio non ha effetto.
E[ Autoscatto ]Scattare foto con l'autoscatto ( L'autoscatto ).
  • Premendo 3 quando è evidenziato [ Continuo L ] vengono visualizzate le opzioni di velocità di avanzamento dei fotogrammi.
  • L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Il display di ripresa

Nelle modalità continua a bassa velocità e continua ad alta velocità, il display viene aggiornato in tempo reale anche durante lo scatto.

Velocità di avanzamento del fotogramma

La velocità di avanzamento dei fotogrammi varia in base alle impostazioni della fotocamera.

Modalità di rilascioQualità dell'immagineProfondità di bit RAWFotografia silenziosa
SpentoSu
[ L continuo ]JPEGVelocità di avanzamento dei fotogrammi selezionata dall'utente
CRUDO12 bit
14 bit
[ H continua ]JPEGca. 5 fpsca. 4,5 fps
CRUDO12 bit
14 bitca. 4 fps
[ H continuo (esteso) ]JPEGca. 11 fps*ca. 11 fps
CRUDO12 bit
14 bitca. 9 fpsca. 8,5 fps
  1. ca. 10 fps se è selezionato [ Otturatore a tendina elettronica ] per l'impostazione personalizzata d4 [ Tipo di otturatore ].

Fotografia a raffica

  • A seconda delle condizioni di ripresa e delle prestazioni della scheda di memoria, la spia di accesso alla scheda di memoria potrebbe accendersi per un periodo compreso tra poche decine di secondi e circa un minuto. Non rimuovere la scheda di memoria mentre la spia di accesso alla scheda di memoria è accesa. Non solo le immagini non registrate potrebbero andare perse, ma anche la fotocamera o la scheda di memoria potrebbero essere danneggiate.
  • Se la fotocamera viene spenta mentre la spia di accesso alla scheda di memoria è accesa, non si spegnerà finché tutte le immagini nel buffer non saranno state registrate.
  • Se la batteria è scarica mentre le immagini rimangono nel buffer, il rilascio dell'otturatore verrà disabilitato e le immagini trasferite sulla scheda di memoria.

H continuo (esteso)

A seconda delle impostazioni della fotocamera, la fotografia continua può comportare variazioni evidenti nell'esposizione. Se si notano cambiamenti nell'esposizione, eseguire il blocco dell'esposizione (Blocco dell'esposizione ) per bloccare l'esposizione durante la fotografia a raffica.

Il buffer di memoria

  • Mentre il pulsante di scatto viene premuto a metà corsa, il display del conteggio dei fotogrammi mostrerà il numero di immagini che possono essere memorizzate nel buffer di memoria.
  • Quando il buffer è pieno, il display mostrerà r00 e il frame rate diminuirà.
  • Il numero indicato è approssimativo. Il numero effettivo di foto che è possibile archiviare nel buffer di memoria varia in base alle impostazioni della fotocamera e alle condizioni di scatto.

L'autoscatto

In modalità autoscatto, premendo il pulsante di scatto si avvia un timer e allo scadere del timer viene scattata una foto.

  1. In [ Modalità scatto ] nel menu i , evidenziare [ Autoscatto ] e premere 3 .
  2. Scegli il ritardo di scatto e il numero di scatti desiderati.

    Premere J per selezionare l'opzione evidenziata.
  3. Inquadrare la fotografia e mettere a fuoco.

    Il timer non si avvia se non è possibile rilasciare l'otturatore, come potrebbe accadere, ad esempio, se la fotocamera non è in grado di mettere a fuoco quando AF-S è selezionato per la modalità di messa a fuoco.
  4. Avvia il timer.
    • Un'icona E viene visualizzata sul display di ripresa quando l'autoscatto è attivato.
    • Premere a fondo il pulsante di scatto per avviare il timer; la spia dell'autoscatto inizierà a lampeggiare. La spia smette di lampeggiare due secondi prima della scadenza del timer.

Scattare più scatti

È possibile selezionare il numero di scatti effettuati e l'intervallo tra gli scatti utilizzando l'impostazione personalizzata c2 [ Autoscatto ].

Riduzione delle vibrazioni

Scegli se abilitare la riduzione delle vibrazioni. Le opzioni disponibili variano a seconda dell'obiettivo.

OpzioneDescrizione
C[ Attivo ]Scegliere per una maggiore riduzione delle vibrazioni quando si fotografano soggetti statici.
[ Normale ]
D[ Sport ]Scegli quando fotografi atleti e altri soggetti che si muovono rapidamente e in modo imprevedibile.
E[ Spento ]La riduzione delle vibrazioni è disabilitata.

Viene visualizzata un'icona sul display quando si seleziona un'impostazione diversa da [ Off ].

Utilizzo della riduzione delle vibrazioni: Note

  • La riduzione delle vibrazioni potrebbe non essere disponibile con alcuni obiettivi.
  • Si consiglia di attendere che l'immagine sul display si stabilizzi prima di scattare.
  • A seconda dell'obiettivo, quando è attiva la riduzione vibrazioni, l'immagine nel mirino potrebbe oscillare dopo lo scatto dell'otturatore, ma ciò non indica un malfunzionamento.
  • [ Normale ] o [ Sport ] è consigliato per gli scatti panoramici. In modalità [ Normale ] o [ Sport ], la riduzione delle vibrazioni si applica solo al movimento che non fa parte della panoramica. Se la fotocamera viene spostata orizzontalmente, ad esempio, la riduzione delle vibrazioni verrà applicata solo al movimento verticale.
  • Se utilizzerai un treppiede o un monopiede con una fotocamera con obiettivo VR, le impostazioni potrebbero variare a seconda dell'obiettivo. Consultare la documentazione dell'obiettivo prima dell'uso per ulteriori informazioni.

Modalità area AF

Il modo area AF controlla il modo in cui la fotocamera seleziona il punto AF per l'autofocus. Per ulteriori informazioni, vedere “ Modalità area AF ” nella sezione “Messa a fuoco ” di “ Impostazioni di base ” ( Modalità area AF ).

Opzione
3[ AF puntuale ]
d[ AF a punto singolo ]
e[ AF ad area dinamica ]
f[ AF ad ampia area (S) ]
g[ AF ad ampia area (L) ]
1[ AF ad ampia area (persone L) ]
2[ AF ad area ampia (animali L) ]
h[ Area AF automatica ]
5[ Area AF automatica (persone) ]
6[ Area AF automatica (animali) ]

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.

Modalità di messa a fuoco

La modalità di messa a fuoco controlla il modo in cui la fotocamera mette a fuoco. Per ulteriori informazioni, vedere “ Modalità di messa a fuoco” nella sezione “Messa a fuoco ” di “ Impostazioni di base ” ( Modalità di messa a fuoco ).

Opzione
AF-A[ Commutazione automatica modalità AF ]
AF-S[ AF singolo ]
AF-C[ AF continuo ]
MF[ Messa a fuoco manuale ]

L'opzione attualmente selezionata viene visualizzata sul display durante la ripresa.