Controllo delle unità flash remote

Le unità flash remote possono essere controllate tramite segnali ottici provenienti da un'unità flash opzionale montata sulla slitta porta accessori della fotocamera e funzionante come flash principale (AWL ottico). Per informazioni sulle unità flash compatibili, vedere “ Funzioni disponibili con unità flash compatibili con CLS ” ( Funzioni disponibili con unità flash compatibili con CLS ).

  • Se l'unità flash in questione è un SB-500 , le impostazioni possono essere regolate dalla fotocamera. Per ulteriori informazioni, vedere “ Uso dell'AWL ottico con l'SB-500 ” ( Uso dell'AWL ottico con l'SB-500 ). Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione fornita con le unità flash.
  • Le impostazioni per altre unità flash devono essere regolate utilizzando i controlli dell'unità flash. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione fornita con l'unità flash in questione.

Utilizzo dell'AWL ottico con l'SB-500

Quando un'unità flash opzionale SB-500 è montata sulla slitta porta accessori della fotocamera, [ Opzioni flash wireless ] viene visualizzato in [ Controllo flash ] nel menu di ripresa foto. È possibile eseguire il flash di gruppo selezionando [ AWL ottico ] in [ Opzioni flash wireless ].

  1. C : evidenziate [ Opzioni flash gruppo ] nel display [ Controllo flash ] e premete 2 .
  2. C : Regola la potenza del flash e scegli il canale e la modalità di controllo del flash.
    • Scegliere la modalità di controllo del flash e il livello del flash per il flash principale e le unità flash remote in ciascun gruppo.
    • Sono disponibili le seguenti opzioni:
      Opzione Descrizione
      TTL Controllo flash i-TTL.
      q A Apertura automatica. Disponibile solo con unità flash compatibili.
      m Scegli manualmente il livello del flash.
      ––
      (spento)
      Le unità remote non si attivano. [ comp. ] non può essere regolato.
    • Selezionare [ 3 ] per [ Canale ].
  3. f : Imposta il canale delle unità flash remote su [ 3 ].
  4. f : Raggruppa le unità flash remote.
    • Scegli un gruppo (A o B).
    • Non c'è limite al numero di unità flash remote che possono essere utilizzate. Il massimo pratico, tuttavia, è tre per gruppo, poiché la luce emessa dalle unità flash remote interferirà con le prestazioni se si utilizzano più unità flash.
  5. C / f : compone lo scatto e dispone le unità flash.
    • Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione fornita con le unità flash.
    • Testare le unità e verificare che funzionino normalmente. Per testare le unità, premere il pulsante di prova sul flash principale.
  6. C / f : Scatta la foto dopo aver verificato che le spie di pronto flash per tutte le unità flash siano accese.

Fotografia con flash a distanza

  • Posizionare le finestre dei sensori sulle unità flash remote per captare la luce dal flash principale. Particolare attenzione è richiesta se il flash master è montato su una fotocamera a mano.
  • Assicurarsi che la luce diretta oi forti riflessi provenienti dalle unità flash remote non penetrino nell'obiettivo della fotocamera (in modalità [ TTL ]) o nelle fotocellule sulle unità flash remote ( modalità [ q ]). In caso contrario, la luce delle unità flash potrebbe interferire con l'esposizione.
  • Anche se [ –– ] è selezionato per [ Flash principale ] > [ Modalità ], il flash principale potrebbe emettere lampi di temporizzazione a bassa intensità. Questi flash possono apparire nelle fotografie scattate a breve distanza. Ciò può essere evitato scegliendo sensibilità ISO basse o aperture ridotte (numeri f/ elevati).
  • Dopo aver posizionato le unità flash remote, effettuare uno scatto di prova e visualizzare i risultati sul display della fotocamera.