Codice temporale

  1. Pulsante G
  2. 1 menu di registrazione video

Scegli se registrare i codici temporali fornendo l'ora, i minuti, i secondi e il numero di fotogramma per ciascun fotogramma durante la registrazione di video. I codici temporali sono disponibili solo con i video registrati in formato MOV.

OpzioneDescrizione
[ Registra codici temporali ]
  • [ On ]: registra i codici temporali. Il codice temporale viene visualizzato nel display di ripresa.
  • [ Attivo (con uscita HDMI) ]: i codici temporali verranno inclusi con i filmati salvati su registratori esterni collegati alla fotocamera tramite un cavo HDMI. La fotocamera supporta i registratori monitor Atomos SHOGUN, NINJA e serie SUMO.
  • [ Off ]: i codici temporali non vengono registrati.
[ Metodo di conteggio ]
  • [ Esecuzione registrazione ]: i codici temporali vengono incrementati solo mentre è in corso la registrazione.
  • [ Corsa libera ]: i codici temporali vengono incrementati continuamente. I codici temporali continuano ad essere incrementati mentre la fotocamera è spenta.
[ Origine del codice temporale ]
  • [ Ripristina ]: ripristina il codice temporale su 00:00:00.00.
  • [ Immettere manualmente ]: immettere manualmente l'ora, i minuti, i secondi e il numero del fotogramma.
  • [ Ora corrente ]: consente di impostare il codice temporale sull'ora corrente come riportato dall'orologio della fotocamera. Prima di procedere, selezionare [ Fuso orario e data ] nel menu di configurazione e assicurarsi che l'orologio della fotocamera sia impostato sull'ora e sulla data corrette.
[ Drop frame ]Selezionare [ On ] per compensare le discrepanze tra il conteggio dei fotogrammi e il tempo di registrazione effettivo a frequenze di fotogrammi di 30 e 60 fps.

Dispositivi HDMI

Selezionando [ Attivo (con uscita HDMI) ] per [ Registra codici temporali ] potrebbe interrompere l'uscita del metraggio sui dispositivi HDMI.